News

RASSEGNA DI FILM "IL G(I)USTO AL CINEMA" DALLA PRODUZIONE AGROALIMENTARE AL CONSUMO DEL CIBO

RASSEGNA DI FILM

RASSEGNA DI FILM A INGRESSO LIBERO “Il g(i)usto al cinema – dalla produzione agroalimentare al consumo del cibo”

La Bottega della Solidarietà di Sondrio, che opera dal 1992 nel settore del commercio equo e solidale e che costituisce anche un luogo di incontro, di scambio e di proposte per un’economia diversa, più sostenibile e rispettosa dei diritti, organizza nei mesi di marzo, aprile e maggio 2018 la rassegna di film a ingresso libero “Il g(i)usto al cinema – dalla produzione agroalimentare al consumo del cibo” presso il cinema Excelsior di Sondrio.

I film/documentari presentati saranno cinque, in dettaglio:

Giovedì 22 marzo 2018 ore 21.00
SEED, the untold story – 94 min
Regia di Taggart Siegel & Jon Betz
Un documentario di grande impatto visivo. Seed the untold story coniuga in modo superbo conoscenza scientifica, narrazione e brio cinematografico ricordandoci che spetta a tutti noi impegnarci per preservare i semi, la biodiversità agricola per le generazioni future. 

Giovedì 5 aprile 2018 ore 21.00
FOOD CHAINS – 86 min
Regia di Sanjay Rawal
FOOD CHAINS racconta con sensibilità struggente le terribili condizioni di lavoro dei raccoglitori di frutta e verdura delle grandi piantagioni negli Stati Uniti mettendo bene in luce le responsabilità della grande distribuzione e dei giganti dell’industria alimentare. Un film importante che si spera possa contribuire ad aumentare la consapevolezza del valore del cibo e del rispetto dei diritti dei lavoratori impegnati nella sua produzione in tutti i Nord ed i Sud del mondo

Giovedì 19 aprile 2018 ore 21.00
LLLEVATE MIS AMORES – 87 min
Regia di Arturo Gonzáles Villaseñor
Un affresco vibrante dall’intensa capacità di raccontare, con una efficace poesia visiva, la vita delle Patronas, un gruppo di donne Messicane, che ogni giorno da ormai più di dieci anni preparano cibo per i migranti diretti verso gli Stati Uniti. 
Secondo vari organismi per i diritti umani, ogni anno attraversano il Messico circa 400.000 migranti centroamericani diretti negli Stati Uniti. Durante il viaggio sono vittime di sequestri, estorsioni, violenza e morte non solo da parte del crimine organizzato, ma delle autorità migratorie del Messico, che li consegnano a gruppi criminali. 
Davanti a questa infamia si ergono le Patronas che ci dimostrano che non tutto è perduto. 

Giovedì 3 maggio 2018 ore 21.00
EAST OF SALINAS – 54 min
Regia di Laura Pacheco e Jackie Mow
Cittadini americani immigrati e senza documenti che lavorano nei campi. Un documentario che riesce a racchiudere molte delle problematiche che affliggono il mondo contemporaneo in una storia forte e struggente, ma con una narrazione leggera e mostrando con la figura del maestro Ramos come la solidarietà possa fare la differenza. 
Est di Salinas è potente, educativo, straziante, ispiratore e indimenticabile. Fa leva sui cuori e le menti - un must per gli studenti, gli insegnanti e il pubblico in generale.

Giovedì 17 maggio 2018 ore 21.00
DERT – 62 min
Regia di Mario e Stefano Martone
DERT documenta in modo emozionante un’idea di futuro attraverso il lavoro. 
In quel “buco nero” che rimane la Bosnia, segnata dalle divisioni etniche sancite dagli accordi di Dayton, a Bratunac alle porte di un’Europa incapace di rispondere decentemente ai flussi migratori, l'esperta regia dei fratelli Martone mette a fuoco con sensibilità documentaria la storia di una straordinaria esperienza collettiva in cui “le donne non sono vittime, lavorano fianco a fianco, sono operaie che mettono insieme ciò che la guerra aveva diviso” a dispetto di tutti i nazionalismi. 

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con il Festival internazionale di cinema, cibo & biodiversità “Tutti nello stesso piatto” (Trento) nell’ambito di un più ampio progetto presentato da “Carovana Lombardia – insieme creiamo un altro vivere” e realizzato con il contributo di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia.

All’interno dello stesso progetto, in collaborazione con il WWF Valtellina  Valchiavenna, si terrà nel giorno sabato 24 marzo 2018 alle ore 20.00 la terza edizione sondriese della Cena a lume di candela “L’ora della terra”, un’occasione per riflettere sulla necessità di intervenire sui cambiamenti climatici partendo dalla tavola. L’ora della terra è una manifestazione internazionale del WWF che rappresenta un momento simbolico a favore del Pianeta e alla lotta ai cambiamenti climatici. Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi simbolo. 
La cena si terrà a Sondrio presso IMMENSA, la mensa sociale gratuita gestita da Operazione Mato Grosso (di fronte al tribunale, adiacenze parcheggio). Con i proventi della cena si sostiene l’attività di IMMENSA che serve pasti gratuiti per le persone in difficoltà. Il menù è realizzato con materie prime equosolidali, biologiche e dell’azienda Amici di Vita – Operazione Mato Grosso. La prenotazione entro il 22 marzo potrà essere effettuata via mail bdmson@tin.it oppure in negozio Via Piazzi, 18 o telefonando in orario negozio allo 0342/567310. 

La Bottega della Solidarietà vi aspetta numerosi a queste prossime iniziative!

Data

12 MARZO 2018

Informazioni

In questa sezione proponiamo tutte le notizie relative alla Cooperativa LA BOTTEGA DELLA SOLIDARIETÀ.