News

Devastanti conseguenze del Super Ciclone ‘Amphan’

Devastanti conseguenze del Super Ciclone  ‘Amphan’

La tempesta più violenta della Baia del Bengala di questo secolo, il super-ciclone Amphan, si è schiantato contro la costa del Bangladesh (e dell'India orientale) mercoledì pomeriggio (20 maggio 2020), uccidendo almeno 27 persone e distruggendo migliaia di case, portando galassie pesanti e la minaccia di tempeste mortali e inondazioni. Il super-ciclone è atterrato alle 16:00 ora locale con vento di circa 120 mph (190 km / h), causando picchi di tempesta fino a 5 metri (17 piedi). Sono state  reparate 12.078 rifugi per cicloni in tutte le regioni costiere del paese, dove sono state evacuate oltre 2,4 milioni di persone. Sono stati anche evacuati circa 40.000 di bestiame.

>>leggi l'articolo <<

 

Data

30 MAGGIO 2020

Informazioni

In questa sezione proponiamo tutte le notizie relative alla Cooperativa LA BOTTEGA DELLA SOLIDARIETÀ.